Barbara Nejrotti

Biografia

Torinese, da sempre interessata alle attività manuali dalla lavorazione del legno al cucito, dalla pittura al taglio. Da alcuni anni svolge sperimentazioni in cui la sua abilità creativa si esprime attraverso un lavoro sapiente e curato. Ha trovato una dimensione espressiva fondendo insieme diverse tecniche e creando tele tridimensionali. Il suo impegno artistico oggi è rivolto in modo particolare a rappresentare elementi legati alla natura e all'equilibrio dell'essere umano. Debutto pubblico con la galleria A.Muse con cui collabora spesso tuttora. Sotto la curatela di Ermanno Tedeschi ha partecipato a numerose collettive White Not allo spazio Ersel e Beetween Crinkles a Palazzo Montevecchio a Torino, In vino Veritas nelle Langhe, Ricordi Futuri a Palazzo Mazzetti ad Asti e The Others fair 2016. 
Nel 2017 ha esposto al parlamento Europeo a Bruxelles e a Torino al Museo della Scrittura e al Polo Museale del '900.  L' ultima personale si è svolta alla Galleria Ferrero di Ivrea, che si farà anche promotrice di un'esposizione collettiva alla Clen Gallery di New York.

 Prossimamente la personale a Venezia presso El Magazen dell'arte.